lunedì, maggio 28, 2007

Scuola & Malinconia

Oggi è l'ultimo esame d'italiano.

L'ultimo.

Restano quelli d'inglese, che mi fanno piu paura. E poi le vacanze. Finalmente dopo di un corso un po' duretto.

Anche in italiano è stato duretto. Figuratevi, pensavo che sarei stata boccciata nell'esame di grammatica d'italiano. E invece ho preso un bellissimo voto: 7,5.

Ho paura di me stessa.

Da quando sono tornata da Milano, non sono piu la stessa. Sono piu ottimista per quello che sono riuscita a fare. Quest'estate devo cercare lavoro. Devo risparmiare, impegnarmi. Devo tornare. So che c'è gente che non lo capisce, ma di là ho lasciato un bel pezzo di cuore. Conseguenze??? Ce ne sono. È da piu di un mese che sono tornata in Spagna, e invece ogni notte continuo ad essere in Italia. Sogno. Faccio sogni strani di cose che ho vissuto. Belle o brutte. È strano. Mi ricordo di ogni sensazione, di ogni momento, di ogni sguardo e sorriso offerto. Delle lacrime della ultima sera, nella quale piangevo mentre dicevo disperatamente: "Non me ne voglio andare!!!"

È strano. Nessuno lo capisce.

Ora so che devo lottare, lavorare,risparmiare. C'è pure chi mi ha detto: "Chi sà, magari tra alcuni anni trovi lavoro e ti trasferisci... Anche se c'è gente che mi dice: "Pensaci bene in questi anni, non so se mi piacerebbe che fossi così lontana".

Tutto questo è per me tanto duro. A Milano mi sentivo libera. Mi sentivo io, finalmente. Chi sà se in una vita passata sono stata di là e per quello ho questa disperazione. E in piu ci sono gli amici... uffa.

Vabbè, adesso chi mi voglia visitare a Vigo, che non si faccia problemi. A me farebbe piacere. Anche se il mio cuore non sarà intero finché torni...

1 commento:

Laura ha detto...

Ti si aspetta a braccia aperte a Milano ^^

 
Contrato Coloriuris