lunedì, giugno 02, 2008

TV privata... come sei giovane...

Mi si fa simpatico pensare che quando sono nata solo esistevano tre canali di TV: la televisione pubblica: (La Primera aprì nel 1956, e la 2, nel 1965) e la tv regionale, la TVG, che cominciò le sue emissioni nel 1985.

Nel 1990, (in riassunto, quando avevo 3 o quattro anni) vengono a concorso tre licenze di televisione. Finalmente, le vincitori sono state Canal +, Antena 3 e Telecinco.

Antena 3 fu la prima, visto che le sue emissioni regolari cominciarono il 25 gennaio di 1990, essendo il primo canale privato che emetteva per tutta la Spagna. Forma parte del gruppo Antena 3, insieme alle dite di Onda Cero, Europa FM, Movierecord, Atres Advertising y A3Multimedia, così come la ditta Unipublic. Così si presentava Antena3...



Canal + ebbe una concessione speciale, visto che doveva emettere obbligatoriamente 6 ore gratuite, ma le permisero di trasmettere il resto della programmazione in emissioni codificate. Cominciò il 8 Giugno di 1990 le sue emissioni in prove, e il 14 settembre, quelle regolari. Penso che tutti in Spagna ci ricordiamo della sintonia di Canal +...



Ho lasciato per il finale a Telecinco, perché, c'è solo una frase che può definere la sua storia: La realtà puzza. Telecinco è stata la seconda in emettere, il 3 di marzo di 1990, come no, con quasi tutto il personale italiano, e con un grande spettacolo, basata nel formato televisivo di Canale 5.



Ci sono due dati curiosi da sottolineare. Per cominciare, le omonime tedesca e francese de Canale 5 non hanno avuto la stessa fortuna che Telecinco. Telefünf aprì nel 1988 e chiuse nel 1992. Finalmente, nel 2002, il gruppo Tele München Gruppe la riaprì. Non ho ben capito i motivi di questi cambi, visto che la maggior parte dell'informazione è in tedesco... E non ci capisco niente.

La Cinq, invece, non ha avuto molta buona fortuna. Nacque nel 1986 e morì nel 1992, in diretta, visto che anche se la programmazione aveva una buona quota di spettatori, il canale registrava perdite e finalmente, si dichiarò un fallimento tecnico. Il debito era di un millione di franchi, quindi, la lasciarono morire il 12 di aprile di 1992.



Un'ultimo dato curioso sulla Telecinco, il canal spagnolo, che è ancora vivo, e che è infatti quello che ha piu successi da un paio d'anni. Nel 1989, Fininvest aveva il 25% della stazione televisiva, e invece, dalla sua uscita in borsa nel 2004 Mediaset Investimenti possiede una percentuale dei benefici di questa stazione da brivido: ¡¡¡50,13%!!! (Senza commenti, no??)

Al giorno d'oggi, la tv cresce inarrestabile. Nel 2005 è nata Cuatro, e nel 2006, la Sexta. Mi faccio una domanda: Eravamo piu felici quando c'erano soltanto tre stazioni di tv, invece della quantità di canali che si possono ottenere adesso attraverso le tv digitali?

2 commenti:

Laura ha detto...

Pensa che ho dovuto studiare la storia della televisione di diversi stati europei, fra cui quella spagnola :D
un beso!

Laura ha detto...

Perchè quest'anno ho seguito il corso di Storia della radio e della televisione tenuto da Aldo Grasso, il più importante critico televisivo italiano. E nel libro c'era una sezione riguardante la storia della televisione di altri paesi :)

 
Contrato Coloriuris