sabato, febbraio 03, 2007

Vento

Scappi, scappi, scappi
corri attraverso il bosco
Corri, corri, corri
Senza di cadere mai per terra

Arrenderti mai potrai
Sempre, sempre lo farai

Scorre, scorre, scorre
il tempo che ti rimane
Ridi, sei pieno di vita
Mi contaggi la tua fantasia
spaventi alla mia malinconia.

Sei un raggio veloce
che mai potrei raggiungere
Sei il vento che dall'ovest
Mi viene a consigliare.

Fatti avanti e non ascoltare
Solo prendimi e fammi scappare.

2 commenti:

Giorgio ha detto...

Ciao Anahi
correggi TRAVERSO con ATTRAVERSO e' piu' corretto ciao
W I GEM

Socrate ha detto...

Questa poesia mi è piaciuta molto, brava!

 
Contrato Coloriuris