domenica, maggio 25, 2008

Aspetto domani...

Mi inganno.

Inganno me stessa pensando che ci sarà un domani. Un domani per respirare, un domani per scappare. Un domani per guardarti agli occhi e dirti quello che penso veramente. Se ci sarai ancora quel domani, sarò lì. Ma magari no. Magari tu sarai un uomo del passato, o magari scapperai del futuro.

Un'altra volta la "morriña". La morriña, in galiziano, è la nostalgia di un posto. Nostalgia che mi distrugge da dentro e da fuori. Pensieri, persi tra le nuvole della mia testa. Ansia indescrittibile che rompe anche l'anima. Non respiro. Non posso. Devo passare questi esami. Devo essere libera e calma a settembre. Devo tornare.

E ci saremo ancora noi, dopo di litigi, lacrime, e una trama strana di storie di amore, odio e sesso. E ci abbraccieremo, mentre le macchine gridano, la gente ci guarda con odio e invidia, e i tram girano senza pietà. Intanto, mi guarderò intorno, ricordando vecchi momenti, e con lacrime negli occhi, sorriderò.

Le lacrime scendono dai miei occhi ogni volta che ricordo quel abbraccio. E piango quando mi ricordo mentre giravo le vie di Milano, aspettando che il domani non fosse mai arrivato.

Ed è arrivato. E ora sono qui, a Vigo, pensando che infondo sono orgogliosa di essere galega. Vigo, la città degli Ullivi. Albero della pace, la fecondità, la vittoria e la ricompensa. Ma la mia pace interiore non c'è, la vittoria me la devo guadagnare io, e la ricompensa sarebbe il suo risultato. Ancora aspettare. Ancora sognare. Ancora. An. And.

Sono solo un fantasma del passato...?

7 commenti:

Sergio ha detto...

No..sei una realtà del presente..un bacio

Anonimo ha detto...

Miiii... che palle!

Anonimo ha detto...

Pizzaiolo... te seet proppri on fatasc!

Marinera de parajes soñados ha detto...

Cosa è un fatasc?

Anonimo ha detto...

Fatasc = sdolcinato e vanesio

Marinera de parajes soñados ha detto...

A me non pare che sia stato né sdolcinato né vanesio... :|

Sergio ha detto...

Ciao..ma che lingua parla questo anonimo? Boh..
Marinera, grazie per avermi difeso, kiss

 
Contrato Coloriuris