venerdì, agosto 18, 2006

La filanda

Cos'e', cos'e' che mi gonfia la mutanda
la gente si domanda :
"Sara' forse un bigne' ?"
Ma a ben guardare, di piu' sembra un cannuolo
forse un usignuolo,
chissa' che uccello e' !

Lo fai provare pure a me,
che piacere, che piacere ! [bis]
Io certe volte per via di questo attrezzo
mi trovo in imbarazzo
se devo fa' il bidet.
Per cui ritengo, senza modestia alcuna,
c'e' solo la laguna
che puo' fare per me !

Lo fai provare pure a me,
che piacere, che piacere ! [bis]
Perche', perche' ce l'ho fuori proporzione
induco in tentazione
che cosa ci vuoi far....
Madre natura mi ha fatto sto' regalo
che rassomiglia a un palo
di metri centotre'....

Lo fai provare pure a me,
che piacere, che piacere ! [bis]
Se mai per caso tra il pubblico presente
c'e' qualcuno diffidente
per cui non crede a niente....
Care signore le posso dimostrare
basta telefonare
sessantanove, ventitre' !

Ahahaha ricercata e trovata la canzone.. Adesso Matteo mi dovrà spiegare da dove ha tirato (o come ha inventato) il suo pezzo... che dice.. :D

Cos'e', cos'e' che mi gonfia la mutanda
la gente si domanda :
"Sara' forse un bigne' ?"
e invece no, è una minchia un po pelosa,
felice e baldanzosa che si alza insieme a te!

Huahuahuauhauhau :D:D:D:D

2 commenti:

Enrico Sanna - Toplevel Blog ha detto...

raga complimentissimi questo è un pezzo di storia!!!!!

a quando un video di mina doppiato??

vi pregoooo

Giovanni ha detto...

Questo pezzo risale agli anni 70, quando in una zona balneare della Sicilia un nostro amico romano ce la cantò. Da quel momento è rimasto un culto ed oggi, a distanza di + di 40 anni mi ricorda i bei tempi estivi della Sicilia.

 
Contrato Coloriuris